Warning: Illegal string offset 'detectBots' in /nfs/c04/h07/mnt/62785/domains/ideavino.net/html/wp-content/plugins/simple-ads-manager/widget.class.php on line 27

Warning: Illegal string offset 'detectBots' in /nfs/c04/h07/mnt/62785/domains/ideavino.net/html/wp-content/plugins/simple-ads-manager/widget.class.php on line 166

Warning: Illegal string offset 'detectBots' in /nfs/c04/h07/mnt/62785/domains/ideavino.net/html/wp-content/plugins/simple-ads-manager/widget.class.php on line 305

Warning: Illegal string offset 'detectBots' in /nfs/c04/h07/mnt/62785/domains/ideavino.net/html/wp-content/plugins/simple-ads-manager/widget.class.php on line 444
Albuquerque international balloons fiesta: 700 mongolfiere sono le protagoniste del’evento più fotografato al mondo | Idea Viaggi

Albuquerque international balloons fiesta: 700 mongolfiere sono le protagoniste del’evento più fotografato al mondo

di

CP12_1837x4

E’ un pomeriggio piovoso e freddo qui a Rimini, e sono felice di raccontarvi un evento frizzante, colorato, divertente, meraviglioso, e perchè no, strutturato molto bene dal punto di vista della comunicazione.

Parlo del festival internazionale delle mongolfiere (Albuquerque internationa ballons fiesta), che, da quaranta anni, attira flussi turistici da tutto il mondo nel New Mexico, fino a renderlo l’evento più fotografato della terra e quello più importante sui generis.

Si svolge per nove giorni agli inizi di ottobre (le date del 2013 sono dal 5 al 13) presso Albuqueque, la ciità più estesa del New Mexico, Stati Uniti.

Su una superficie vasta ben 54 campi da calcio si elevano mongolfiere coloratissime di ogni tipo. Il programma prevede la mass ascension (l’ascensione di massa) di 500 palloni la mattina presto alle sette (per il programma completo clicca qui). Poi ci sono le competizioni, tra le quali segnalo quella dedicata a tutti i paesi del mondo, il Flight of the Nations: nell’edizione del 2012 hanno partecipato 19 paesi (tra cui Brasile, Canada, Germania, Inghilterra e Francia, Thailandia, Sud Africa,  per un totale di 550 piloti).

CP2_0761Fiestax4

Da segnalare anche lo splendido Special Shape Rodeo, che vede l’ascensione di forme incredibili e divertenti, per la gioia soprattutto dei bambini!

L’evento è  il più importante del mondo legato alle mongolfiere, ma i suoi 750 palloni non sono sempre stati così numerosi: nel 1972, anno di nascita, erano solo 13, che si alzavano  da un piccolo parcheggio!Dal loro sito si legge che è l’unico dove si può camminare tra i palloncini e parlare con i piloti.

Ci sono animazioni, performance di bands country e uno speciale museo legato alla mongolfiera sito nell’area (il Balloons Discovery Center) ad intrattenere i turisti tra un’ascensione e l’altra.

CP12_0366x4

Dopo essere stati affascinati dalla poesia dei colori e avere immaginato l’ alba cerulea del deserto del New Mexico animarsi di sfumature e di forme insolite e leggere, ora analizziamo l’evento dal punto di vista della strategia, semplicemente soffermandoci su alcuni aspetti:

-  differenziano i servizi. Ci sono dei club più costosi (il Chasers costa 25 dollari acquistabile on-line) che mettono a disposizione pasti e speciali seating (luoghi) da dove assistere allo spettacolo, o altre “comodità” come il bagno e il parcheggio incluso

- hanno un’ampio spiegamento di siti web a seconda di ciò che si vuole sapere o compre sull’evento, ma molto in armonia l’uno con l’altro per quanto riguarda i colori e le forme, comunicando un brand positivo e organizzato. Faccio due esempi: c’è un sito specifico per il merchandaising, uno per gli hotel e in generale per le prenotazioni

- si tratta di un’organizzazione no-profit e conta 11 persone full-time che fanno un’ottimo lavoro di strategia web integrata tutto l’anno (ottima la pagina Facebook e l’interazione con Pinterest e Instagram)

- hanno un contest fotografico d’eccezione sponsorizzato da Nikon (fantastiche le galleries dei vincitori!!), primo premio  del 2012 una Nikon D3200 Camera Outfit, del valore di 700 dollari. Questa è la foto che ha vinto nel 2012!

grand

Si tratta di qualcosa di veramente funny, che sprigiona gioia e simpatia, amato tantissmo dagli americani, ma io, in sincerità, non lo conoscevo.

Spero di aver comunicato un po’ del buonumore che ha fatto scaturire in me!

Crediti immagini:

http://www.balloonfiesta.com/event-info/photo-galleries

Commenta l'articolo